Servilletas García de Pou

COME SCEGLIERE IL MIGLIOR TOVAGLIOLO DI CARTA

I tovaglioli parlano del suo ristorante

Supponendo che lei abbia già scartato la possibilità di utilizzare i tovaglioli di stoffa nel suo locale, a causa dell’elevato costo di lavaggio e stiratura oltre all’eccellente alternativa che un prodotto usa e getta può rappresentare, è interessante vedere che tipo di tovagliolo di carta sia maggiormente in linea con il messaggio della sua attività. I tovaglioli dicono se nella sua attività vuole proiettare un’immagine di sensibilità nei confronti dell’ambiente, se il suo approccio vuole essere particolarmente incentrato sull’esperienza del cliente, se le sue decisioni sono strettamente legate a criteri economici, o se, per esempio, vuole proiettare un’immagine di sensibilità estetica e gusto per l’innovazione in ogni dettaglio.

Attualmente i tovaglioli di carta non sono collegati solo ad un’idea di attività che comprende i foodtrucks, le pizzerie, le caffetterie, i ristoranti con cibo «casual», le terrazze, le gelaterie, etc. Anche i ristoranti di livello medio-alto utilizzano tovaglioli e tovaglie monouso di alta qualità.

I tovaglioli sono un prodotto molto visibile, possono rafforzare il marchio se sono personalizzati, fornire un tocco di colore alla decorazione, rafforzare il messaggio se sono riciclati, e sottolineare l’eleganza del locale se hanno, per esempio, un design caratterizzato da vergature e colori pastello.

La dimensione deve essere giusta e adatta ad ogni occasione:

  • 20×20, ideali da mettere sotto ad un bicchiere e a piccoli piatti da aperitivo o cocktail. Questo tipo di tovagliolo deve essere piccolo perché la persona che lo utilizza spesso sta in piedi, tiene il piatto e il bicchiere in mano, o ha a disposizione un piccolo tavolino, ma è bene che possieda due o più strati affinché un solo tovagliolo sia sufficiente per pulirsi e facile da gettare via.
  • 30×30, adatti per ristoranti fast food o informali, dove c’è molto giro di clienti, ma che comunque ritengono il comfort una proposta di valore.
  • 40×40 e 45×45, sono quelli che possono sostituire il tovagliolo di stoffa in termini di dimensione e possono fornire un eccellente servizio durante pranzi e cene.

Nel momento in cui si sceglie il tipo di tovagliolo, oltre a cercare il colore che maggiormente si sposa con l’immagine della propria attività, è importante considerare il materiale di cui esso è fatto, in quanto si tratta della principale caratteristica che il cliente sentirà e sperimenterà attraverso un senso molto importante qual è quello del tatto.

Servilleta pesonalizada García de Pou

Il tovagliolo di base ed economico. Approfitti dell’opportunità di personalizzarli e creare il suo marchio.

Scelga con attenzione. Alcuni consigli:

Carta – Uno strato

I Mini servis o Maestro servis sono i tovaglioli di base. Bianchi e personalizzabili. Quelli che troviamo quasi sempre nei portatovaglioli, che permettono di regolarne il loro consumo. Questi tovaglioli rispondono molto bene a criteri di comodità ed igiene nelle attività dove c’è una costante e massiccia entrata ed uscita di clienti.

Se la decisione rispetto a quale tipo di tovagliolo utilizzare è molto soggetta a criteri economici, è importante considerare che a medio-lungo termine risulta più conveniente optare per tovaglioli di maggior spessore/peso, che al cliente possano essere sufficienti con un consumo minore rispetto a quello che invece presuppongono i tovaglioli più leggeri. Per esempio, la Tissue-Due strati.

Tissue – Due strati

Più soffici, più voluminosi, e con le misure giuste per essere utilizzati in un pranzo veloce o informale.

Li proponiamo con colori vivaci che rafforzano l’arredamento del locale e aiutano a dare maggiore visibilità alla terrazza, oltre ad offrirne con colori pastello di ultima tendenza come il tortora o il rosa salmone.

Tissue – Double Point

Tovaglioli con due strati che sembrano uno perché sono uniti da micropunti. Questo innovativo processo di produzione permette di guadagnare in morbidezza e volume. Sono il prodotto intermedio, in termini di qualità-prezzo, tra il Tissue con due strati e la Airlaid. Li produciamo di colore pastello o vivace. Consulti la nostra tabella di combinazioni cromatiche se desidera personalizzarli e chieda il parere di un designer professionista. È in gioco la sua immagine.

Double point García de Pou

I micro-punti rendono più morbido e voluminoso questo tipo di tovagliolo con doppio strato.

Airlaid

Il tovagliolo monouso che può essere utilizzato anche in ristoranti di livello medio-alto per la sua alta qualità, morbidezza e resistenza. È così piacevole al tatto che sembra di velluto. Il cliente sente veramente la differenza. Li produciamo con decorazioni, bianchi, personalizzabili e in vari colori.

La scelta tra questo tipo di tovaglioli e quelli di stoffa si tratta di una pura questione di preferenza dato che in termini di eleganza ed efficacia i primi competono perfettamente con il cotone.

Spunlace Like-Linen

Il tessuto più simile alla stoffa esistente sul mercato.

Un grado superiore alla Airlaid. Viscosa e cellulosa formano un tovagliolo composto per metà da carta e per l’altra metà da stoffa. Più morbidi del cotone, sempre spugnosi, resistenti alle sostanze liquide come quelli di stoffa, ma monouso. Inoltre sono biodegradabili e compostabili apportando un valore aggiunto al messaggio che vogliono trasmettere. Li facciamo di diversi colori, con trama in tessuto e personalizzabili.

Like Linen García de Pou

I tovaglioli Like Linen sono la migliore opzione per i ristoranti di livello medio-alto che vogliono offrire un tovagliolo di alta qualità risparmiando al contempo sui costi di lavaggio ed asciugatura.

Linea ecologica  Feel Green

Li produciamo con materiale riciclato al 100% e con colori vegetali non tossici. Il loro prezzo è identico ai loro equivalenti tovaglioli bianchi di pura cellulosa vergine. La linea offre anche l’opzione Double Point, voluminosa e morbida. Tutti i tovaglioli possono essere personalizzati.

Servilletas 100% reciclados García de Pou

I tovaglioli riciclabili al 100% stanno diventando i più utilizzati nei ristoranti che vogliono proiettare un’immagine di salute e sostenibilità nei confronti dell’ambiente.

I tovaglioli usa e getta e le tovagliette, comprese quelle impermeabili rivestite individualmente, sembrano dettagli poco importanti, ma in realtà sono prodotti strettamente collegati alla nostra personale percezione di igiene. Il cliente ricorderà un momento spiacevole o addirittura imbarazzante per il fatto di non essersi potuto pulire in modo soddisfacente durante un pasto. Quindi il fatto di scegliere gli uni o gli altri tovaglioli, di personalizzarli con la sua immagine o utilizzarli come elemento decorativo, è uno dei fattori che farà sì che i suoi clienti tornino.

Post Precedente Prossimo Post

Ti potrebbe piacere anche

Non ci sono commenti

Lascia un Commento