García de Pou

Adoperiamo dei nuovi macchinari per essere più efficienti e sostenibili

Nel 2018 e nel 2019 introduciamo dei nuovi macchinari per aumentare la produzione e soddisfare la domanda dei clienti ancor più velocemente. Ma lo facciamo anche per ribadire la nostra volontà di rispettare la Direttiva europea del 28/05/2018 riguardo la riduzione dell’impatto sull’ambiente di determinati prodotti plastici, il che significa che in breve una serie di articoli saranno vietati, per cui si renderà più evidente l’esigenza di disporre di una buona offerta di articoli in cartone e materiali alternativi.

García de Pou punta chiaramente sui materiali più sostenibili. Lo dimostra il fatto che tutte le nostre macchine sono finalizzate alla fabbricazione di prodotti di carta/cartone, materiali rispettosi dell’ambiente e sostituti della plastica.

I nuovi acquisti

Lo scorso ottobre abbiamo inaugurato una macchina per fabbricare sacchetti aperti su entrambi i lati in diversi design per kebab, crêpes, tacos e hot dog (pag. 185 del catalogo 2018-19) che ci consentirà di raddoppiare la capacità di produzione attuale e introdurre un nuova dimensione di questo tipo di sacchetti (23×25,5cm.) con design TIMES (annunci di riviste vintage con sfondo kraft e bianco) e PAROLE, e che prevediamo uscirà nell’aprile 2019, in occasione della prima edizione del catalogo generale.

Bolsas abiertos 2 lados

Alla fine del mese di novembre entrerà in funzione una nuova macchina per fabbricare incarti antigrasso per hamburger, patatine fritte, hot dog, ecc. (pag. 188 e 189).

Envueltas antigrasas

All’inizio del 2019 aggiungeremo tre macchine  per fabbricare recipienti di cartone come le barchette per chips, tapas, ecc., (pag. 241), scatole per hamburger (pag. 230) e scatole americane con o senza finestra (pag. 238 e 239), tutte con design diversi.

Entro il primo quadrimestre dell’anno prossimo, entrerà in funzione una macchina d’imballaggio per la produzione di tovaglioli «canguro» e «cangurito» (pag. 40 e 41). Esta nuova macchina ci garantisce una produzione più automatizzata, aumentando considerevolmente la capacità produttiva.

Avendo riscontrato un aumento nella vendita di buste di carta a causa dell’applicazione della normativa europea sulla riduzione del consumo delle buste di plastica, tra metà e fine 2019 introdurremo anche una macchina per fabbricare buste SOS di diversi formati, con o senza manici (pag. 196-203). Con questa saranno quattro le macchine destinate alla fabbricazione di questo prodotto.

Tutto ciò lo facciamo allo scopo di offrire ai nostri clienti un prodotto di migliore qualità e una maggior efficienza nel servizio, tenendo sempre conto del rispetto dell’ambiente.

Post Precedente Prossimo Post

Ti potrebbe piacere anche

Non ci sono commenti

Lascia un Commento